La magnetoterapia CEMP per il trattamento del ritardo di consolidamento osseo

La magnetoterapia CEMP per il trattamento del ritardo di consolidamento osseo

magnetoterapia cemp consolidamento osseo

Il ritardo di consolidamento osseo è una condizione in cui una frattura ossea non guarisce in modo tempestivo. Ciò può essere causato da diversi fattori come una scarsa circolazione sanguigna nell’area interessata, una bassa densità ossea o un’infezione. I sintomi possono includere dolore, gonfiore, rigidità e limitazione della mobilità dell’arto interessato. Se non trattato, il ritardo di consolidamento osseo può portare a complicanze come la formazione di calli ossei anormali, una non perfetta guarigione dell’osso e una possibile necessità di interventi chirurgici. Il trattamento per il ritardo di consolidamento osseo può variare a seconda della causa sottostante, ma può includere farmaci, terapie fisiche, come la magnetoterapia CEMP.

Cause del ritardo del consolidamento osseo

Le cause del ritardo di consolidamento osseo possono essere molteplici e possono includere:

  • Scarso apporto di sangue all’area interessata: la guarigione delle fratture dipende dall’afflusso di sangue che fornisce nutrienti e cellule necessarie per la riparazione ossea. Se l’afflusso di sangue è insufficiente, la guarigione può essere ritardata.

  • Bassa densità ossea: le persone con osteoporosi o altre condizioni che causano una riduzione della densità ossea sono più suscettibili a fratture e hanno una maggiore probabilità di ritardo di consolidamento.

  • Infezione: un’infezione nell’area della frattura può impedire la guarigione ossea e causare un ritardo di consolidamento.

  • Fattori di rischio: alcuni fattori di rischio per il ritardo di consolidamento osseo comprendono l’età avanzata, l’uso di steroidi, l’alcolismo, il fumo e la malnutrizione.

  • Patologie sistemiche: alcune patologie come il diabete, la malattia di Paget e la sindrome di Ehlers-Danlos possono causare un ritardo di consolidamento osseo.

  • Terapie farmacologiche: alcuni farmaci possono causare un ritardo di consolidamento osseo

Azione della magnetoterapia in cado di ritardo consolidamento osseo

La magnetoterapia è una tecnologia medica non invasiva che utilizza campi magnetici per promuovere la guarigione delle ossa e dei tessuti molli. Una delle applicazioni più comuni della magnetoterapia è il trattamento del ritardo di consolidamento osseo, una condizione in cui una frattura non guarisce correttamente o in un tempo ragionevole. Per questo motivo molti Medici prescrivono il noleggio domiciliare per far effettuare al paziente un trattamento completo che a volte può arrivare fino ad 8 ore.
La magnetoterapia CEMP utilizza campi magnetici a bassa frequenza per stimolare la guarigione ossea. I campi magnetici emessi dal dispositivo CEMP vengono assorbiti dalle cellule ossee, attivando la produzione di nuovo tessuto osseo e aumentando la circolazione sanguigna nell’area interessata.

Ritardo consolidamento osseo trattato con magnetoterapia

Trattamento con Magnetoterapia cemp

La magnetoterapia CEMP (correnti elettromagnetiche pulsate) è una forma di terapia fisica utilizzata per trattare diverse condizioni, tra cui il ritardo del consolidamento osseo. La magnetoterapia CEMP utilizza campi magnetici ad alta intensità per stimolare la guarigione ossea attraverso diversi meccanismi fisiologici:

  1. Stimolazione della proliferazione e differenziazione delle cellule del tessuto osseo: il campo magnetico aumenta l’attività delle cellule progenitrici presenti nell’osso, favorendo la formazione di nuovo tessuto osseo.

  2. Miglioramento della microcircolazione: la magnetoterapia CEMP aumenta la perfusione sanguigna nell’area trattata, favorendo l’apporto di nutrienti e ossigeno alle cellule ossee, essenziali per la guarigione.

  3. Stimolazione della produzione di collageno: il campo magnetico aumenta la produzione di collagene, una proteina fondamentale per la formazione di tessuto osseo.

  4. Inibizione del dolore: la magnetoterapia CEMP ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche, che aiutano a ridurre il dolore associato al ritardo del consolidamento osseo.

  5. Aumento della densità minerale ossea: la magnetoterapia CEMP aumenta la densità minerale ossea, favorendo la formazione di nuovo tessuto osseo e aumentando la resistenza delle ossa trattate.

In generale, la magnetoterapia CEMP è utilizzata come trattamento complementare alla terapia medica tradizionale, per accelerare il processo di guarigione e migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da ritardo del consolidamento osseo.

Ricordiamo che qualsiasi trattamento va effettuato solo dopo prescrizione medica.

Nel caso ti è stata prescritta la magnetoterapia cemp, contattaci ora per maggiori info di noleggio

Articoli simili