Frattura delle falangi, Diagnosi e Trattamento

Una frattura delle falangi è una lesione ossea che interessa le ossa delle dita o dei piedi. Si tratta di una delle lesioni più comuni nei bambini, ma può verificarsi anche negli adulti. Le fratture delle falangi possono essere causate da un trauma diretto, come una caduta o un colpo, o da una forza indiretta, come una torsione o una distorsione.

Le falangi sono le ossa che compongono le dita e i piedi. Ci sono tre falangi per ogni dito o piede: la falange prossimale, la falange media e la falange distale. La falange prossimale è la più vicina alla mano o al piede, mentre la falange distale è la più lontana. La falange media è la più grande delle tre.

Le fratture delle falangi possono variare da lievi a gravi. Le fratture lievi possono essere trattate con una fasciatura o un tutore, mentre le fratture più gravi possono richiedere un intervento chirurgico. In alcuni casi, le fratture possono essere accompagnate da lesioni ai tendini o ai legamenti.

Diagnosi

La diagnosi di una frattura delle falangi può essere effettuata attraverso una radiografia. La radiografia mostrerà la frattura e la sua posizione. Il medico può anche eseguire una TAC o una risonanza magnetica per determinare la gravità della frattura e se ci sono altri danni. Il medico può anche eseguire una radiografia della mano per determinare se ci sono altre fratture o lesioni. Il medico può anche eseguire una radiografia dell’articolazione per determinare se ci sono danni articolari. Il medico può anche eseguire una radiografia dell’avambraccio per determinare se ci sono altre fratture o lesioni.

Trattamento Frattura delle falangi

Le fratture delle falangi possono essere trattate in diversi modi a seconda della gravità della frattura.

In caso di fratture lievi, il trattamento può consistere nell’applicazione di una stecca o di un tutore per immobilizzare l’arto e consentire la guarigione. In alcuni casi, può essere necessario un intervento chirurgico per riposizionare i frammenti ossei e fissarli con una vite o una piastra.

In caso di fratture più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico più complesso, come la ricostruzione dell’osso con l’utilizzo di una protesi o di un innesto osseo.

In alcuni casi, può essere necessario un trattamento fisioterapico per rafforzare i muscoli e le articolazioni intorno alla frattura.

Inoltre, è importante seguire un programma di riabilitazione per ripristinare la funzionalità dell’arto e prevenire complicazioni come l’artrosi.

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura delle falangi

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura delle falangi

.

La magnetoterapia è una tecnica di trattamento non invasiva che utilizza campi magnetici a bassa frequenza per trattare le fratture delle falangi. La magnetoterapia può essere utilizzata per accelerare la guarigione delle fratture, ridurre il dolore e l’infiammazione, migliorare la circolazione sanguigna e aumentare la mobilità articolare.

Per noleggiare una magnetoterapia presso la nostra azienda, contattaci al numero 02 5004 23 05 oppure 081 009 84 20. Si consiglia di noleggiare la magnetoterapia solo dopo aver ricevuto una prescrizione o un consiglio medico.

Avviso: Contattare sempre il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi cura.

Per Noleggiare la Magnetoterapia Cemp contattaci ora

Un Fisioterapista al telefono per te

Telefono per noleggio magnetoterapia 0810098420

Articoli simili