Frattura del gomito: Cos'è, Diagnosi e Trattamento

La frattura del gomito è un infortunio comune che può verificarsi a seguito di un trauma diretto o indiretto. L’articolazione del gomito è complessa e comprende tre ossa: l’omero, il radio e l’ulna. Queste ossa interagiscono tra loro per permettere movimenti come flessione, estensione e rotazione. Una frattura in questa zona può compromettere significativamente la funzionalità del braccio e richiede un trattamento adeguato. Nei prossimi paragrafi, esploreremo in dettaglio i sintomi tipici di una frattura del gomito, come viene diagnosticata e le opzioni di trattamento disponibili, incluso l’utilizzo della magnetoterapia CEMP, una terapia non invasiva che utilizza campi magnetici per stimolare la guarigione.

Sintomi

I sintomi di una frattura del gomito possono variare a seconda della gravità dell’infortunio. Tuttavia, i segni più comuni includono dolore intenso, gonfiore, lividi e incapacità di muovere il gomito. In alcuni casi, può essere visibile una deformità o l’arto può apparire fuori posizione. Inoltre, potrebbe esserci una sensazione di intorpidimento o debolezza nella mano o nell’avambraccio. È importante ricordare che questi sintomi richiedono un’attenzione medica immediata per evitare complicazioni a lungo termine. Nel prossimo paragrafo, discuteremo della diagnosi e del trattamento di una frattura del gomito.

Cause

Le principali cause di una frattura del gomito possono essere molteplici. Tra queste, le più comuni sono cadute accidentali con impatto diretto sul gomito o sulla mano con il braccio teso, traumi sportivi o incidenti stradali. Anche l’osteoporosi, che indebolisce le ossa, può favorire la frattura del gomito. Inoltre, le persone anziane sono particolarmente a rischio a causa della fragilità delle loro ossa. Nel prossimo paragrafo, approfondiremo la diagnosi e il trattamento di questa patologia, per comprendere meglio come viene identificata e quali sono le opzioni terapeutiche disponibili.

La diagnosi di: Frattura del gomito

La diagnosi di una frattura del gomito si basa su una combinazione di esami fisici e radiografici. Il medico esaminerà attentamente l’area interessata, cercando segni di gonfiore, dolore o deformità. Successivamente, sarà necessario eseguire una radiografia per confermare la presenza della frattura e determinarne l’esatta posizione e gravità. A volte, può essere necessario un esame TC per una valutazione più dettagliata. Una volta stabilita la diagnosi, il medico sarà in grado di proporre un piano di trattamento adeguato. Nel prossimo paragrafo, discuteremo del trattamento medico e riabilitativo per le fratture del gomito.

Trattamento per: Frattura del gomito

Il trattamento medico per la frattura del gomito può variare in base alla gravità dell’infortunio. In genere, il medico potrebbe prescrivere un periodo di immobilizzazione, seguito da una serie di esercizi di riabilitazione per ristabilire la mobilità e la forza del gomito. Questi possono includere:

– Esercizi di flessione ed estensione

– Esercizi di rotazione

– Esercizi di stretching e rinforzo

Inoltre, potrebbe essere necessario l’uso di farmaci per alleviare il dolore e l’infiammazione. In alcuni casi, il medico può anche prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio, una terapia non invasiva che utilizza campi magnetici per stimolare la guarigione dei tessuti.

Magnetoterapia in caso di Frattura del gomito

La magnetoterapia CEMP, o Campo Elettromagnetico Pulsato, è una tecnica terapeutica utilizzata per favorire il recupero da fratture del gomito. Questa terapia agisce stimolando il processo di rigenerazione ossea attraverso l’emissione di campi magnetici pulsati. I benefici della magnetoterapia CEMP includono un recupero più rapido e una riduzione del dolore e dell’infiammazione. Inoltre, può aiutare a prevenire complicazioni come l’osteoporosi o l’atrofia muscolare. Il funzionamento della magnetoterapia si basa sull’applicazione di un campo magnetico sul punto di frattura. Questo campo magnetico stimola l’attività delle cellule ossee, accelerando il processo di guarigione. È importante sottolineare che la magnetoterapia CEMP dovrebbe essere utilizzata come complemento ad altre terapie e non come unico trattamento per le fratture del gomito.

apparecchio per Magnetoterapia cemp a noleggio
Dispositivo medico per magnetoterapia cemp

Noleggio Magnetoterapia in caso di Frattura del gomito

La Magnetoterapia (CEMP) è un trattamento efficace per la frattura del gomito, che accelera il processo di guarigione e riduce il dolore. Se il tuo medico ti ha prescritto questo trattamento, puoi noleggiare l’apparecchiatura necessaria presso la nostra azienda. Siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie riguardo il noleggio, le condizioni e i costi. Non esitare a contattarci al numero 02 5004 23 05 o 081 009 8420. Il nostro team di professionisti è pronto a rispondere a tutte le tue domande e a guidarti attraverso il processo di noleggio. La tua salute è la nostra priorità e siamo impegnati a fornirti un servizio di alta qualità.

Avviso: Rivolgersi al proprio Medico prima di intraprendere qualsiasi trattamento.

Per noleggiare la Magnetoterapia (CEMP) contattaci ora!

Ti risponderà un nostro Fisioterapista 

Articoli simili