Frattura diafisaria V metatarso: Cos'è, diagnosi e trattamento con magnetoterapia a noleggio

La frattura diafisaria del V metatarso rappresenta una lesione comune nel campo della traumatologia del piede. Situato nella parte anteriore del piede, il V metatarso è uno dei cinque ossi lunghi che collegano le ossa del tarso alle dita. La sua struttura anatomica comprende una base, un corpo o diafisi e una testa. La diafisi è la parte centrale dell’osso, ed è qui che si verifica la maggior parte delle fratture. Queste lesioni possono essere causate da traumi diretti, come la caduta di un oggetto pesante sul piede, o da traumi indiretti, come la torsione del piede durante la corsa. Nei prossimi paragrafi, approfondiremo i sintomi che caratterizzano questa tipologia di frattura, le metodologie diagnostiche utilizzate per confermarla e il trattamento con magnetoterapia CEMP, una terapia fisica che utilizza campi magnetici per favorire il processo di guarigione.

Sintomi

I sintomi di una frattura diafisaria del V metatarso possono variare a seconda della gravità dell’infortunio. In genere, i pazienti riferiscono dolore acuto e improvviso nella zona del piede, spesso accompagnato da gonfiore e lividi. La mobilità del piede può essere limitata e camminare può risultare difficile o addirittura impossibile. In alcuni casi, può essere visibile una deformità del piede. È importante ricordare che questi sintomi possono essere simili a quelli di altre lesioni del piede, quindi è fondamentale consultare un medico per una diagnosi accurata. Nel prossimo paragrafo, discuteremo della diagnosi e del trattamento di questa patologia.

Cause

Le principali cause della frattura diafisaria del V metatarso sono solitamente legate a traumi diretti o indiretti. Tra i traumi diretti, si annoverano cadute, incidenti sportivi o automobilistici, mentre tra quelli indiretti, si includono torsioni o movimenti bruschi che possono causare una frattura da stress. Quest’ultima è particolarmente comune negli atleti e nelle persone che svolgono attività fisica intensa. Altre cause possono essere legate a condizioni patologiche preesistenti che indeboliscono le ossa, come l’osteoporosi. Nel prossimo paragrafo, ci concentreremo sulla diagnosi e sul trattamento di questa tipologia di frattura.

La diagnosi di: Frattura diafisaria V metatarso

La diagnosi della Frattura diafisaria V metatarso viene effettuata attraverso un esame clinico accurato, seguito da esami radiografici. Il medico potrebbe richiedere ulteriori esami di imaging, come la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata, per valutare l’entità del danno e confermare la diagnosi. È fondamentale una diagnosi tempestiva per evitare possibili complicanze e per pianificare il trattamento più adeguato. Nel prossimo paragrafo, ci concentreremo sulle opzioni di trattamento medico e riabilitativo per la Frattura diafisaria V metatarso, al fine di garantire il recupero ottimale del paziente.

Trattamento per: Frattura diafisaria V metatarso

Il trattamento medico per la frattura diafisaria del V metatarso prevede inizialmente l’immobilizzazione dell’arto mediante un tutore o un gesso. Successivamente, si procede con la riabilitazione, che comprende esercizi di mobilizzazione, rinforzo muscolare e recupero della deambulazione. L’elenco puntato del trattamento è il seguente:

– Immobilizzazione dell’arto

– Esercizi di mobilizzazione

– Rinforzo muscolare

– Recupero della deambulazione

È importante sottolineare che il percorso riabilitativo deve essere personalizzato in base alle esigenze del paziente e ai progressi ottenuti. In alcuni casi, il medico può prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio per favorire il processo di guarigione.

apparecchio per Magnetoterapia cemp a noleggio
Dispositivo medico per magnetoterapia cemp

Noleggio Magnetoterapia in caso di Frattura diafisaria V metatarso

La magnetoterapia (CEMP) è un trattamento non invasivo che utilizza campi magnetici per stimolare la guarigione delle fratture, come la frattura diafisaria del V metatarso. Questa terapia accelera il processo di rigenerazione ossea, riduce il dolore e l’infiammazione, migliorando così la qualità della vita del paziente. Se il tuo medico ti ha prescritto la magnetoterapia, puoi noleggiare l’attrezzatura presso la nostra azienda. Siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie sul noleggio. Non esitare a contattarci ai numeri 02 5004 23 05 o 081 009 8420. Il nostro team di professionisti è pronto a rispondere a tutte le tue domande e a guidarti nel processo di noleggio.

Avviso: Rivolgersi al proprio Medico prima di intraprendere qualsiasi trattamento.

Per noleggiare la Magnetoterapia (CEMP) contattaci ora!

Ti risponderà un nostro Fisioterapista 

Articoli simili