Frattura della Scapola: Diagnosi, Sintomi e Trattamento

La scapola è un osso piatto e triangolare situato nella parte superiore della schiena, tra la seconda e la settima costola. È un componente chiave del cingolo scapolare, che consente il movimento del braccio. Una frattura della scapola è un evento raro e spesso è il risultato di un trauma significativo, come un incidente stradale o una caduta da altezza. Questo tipo di lesione può compromettere seriamente la mobilità e la funzionalità dell’arto superiore. Nei paragrafi successivi, esploreremo più in dettaglio i sintomi di questa frattura, le tecniche diagnostiche utilizzate per identificarla e le opzioni di trattamento disponibili, compreso l’utilizzo della magnetoterapia CEMP, una tecnica non invasiva che sta guadagnando popolarità nel campo della medicina riabilitativa.

Frattura della Scapola

Sintomi

I sintomi di una frattura della scapola possono variare a seconda della gravità dell’infortunio. Tuttavia, i segni più comuni includono dolore acuto e intenso nella zona della spalla, gonfiore, lividi e difficoltà nel muovere il braccio. In alcuni casi, la persona potrebbe avvertire un dolore acuto durante la respirazione a causa della vicinanza della scapola ai polmoni. È importante ricordare che questi sintomi possono anche essere associati ad altre condizioni, quindi è fondamentale consultare un medico per una diagnosi accurata. Nel prossimo paragrafo, discuteremo come viene diagnosticata una frattura della scapola e quali sono le opzioni di trattamento disponibili.

Cause

La frattura della scapola è una lesione ossea che può essere causata da vari fattori. Le cause principali includono traumi diretti, come cadute accidentali o incidenti stradali, e stress ripetitivo, come quello che può derivare da attività fisiche intense o lavori manuali pesanti. Anche le condizioni patologiche che indeboliscono le ossa, come l’osteoporosi, possono aumentare il rischio di frattura della scapola. È importante notare che, sebbene queste siano le cause più comuni, ogni caso è unico e può presentare circostanze diverse. Nel prossimo paragrafo, ci concentreremo sulla diagnosi e sul trattamento di questa patologia.

La diagnosi di: Frattura della Scapola

La diagnosi della frattura della scapola si basa su un esame fisico accurato, accompagnato da una radiografia dell’area interessata. Il medico potrebbe richiedere ulteriori test di imaging, come una tomografia computerizzata o una risonanza magnetica, per valutare l’entità del danno. Questi esami permettono di identificare non solo la frattura, ma anche eventuali lesioni associate a tendini, muscoli o nervi. Una diagnosi corretta è fondamentale per stabilire il miglior piano di trattamento. Nel prossimo paragrafo approfondiremo le opzioni di trattamento medico e riabilitativo per le fratture della scapola.

Trattamento: Frattura della Scapola

Il trattamento medico per la frattura della scapola prevede principalmente l’immobilizzazione dell’arto coinvolto con un bendaggio o un tutore, per favorire la guarigione ossea. È importante anche l’implementazione di un programma di fisioterapia per migliorare la mobilità e la forza muscolare. Questo può includere:

– Esercizi di stretching e rinforzo

– Terapie manuali

– Elettrostimolazione

Inoltre, il medico può prescrivere farmaci per il dolore e l’infiammazione. In alcuni casi, se la frattura è particolarmente grave, può essere necessario un intervento chirurgico. Infine, il medico può anche prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio per accelerare il processo di guarigione.

Magnetoterapia in caso di Frattura della Scapola

La magnetoterapia CEMP è un trattamento non invasivo che utilizza campi magnetici pulsati per stimolare la guarigione delle fratture, come quella della scapola. Questa terapia agisce a livello cellulare, migliorando la circolazione sanguigna e stimolando la rigenerazione ossea. I benefici della magnetoterapia CEMP includono la riduzione del dolore e del gonfiore, l’accelerazione del processo di guarigione e il miglioramento della mobilità. Il funzionamento della magnetoterapia si basa sull’emissione di campi magnetici a bassa frequenza che penetrano nel corpo, stimolando le cellule a ripararsi e rigenerarsi. Questa terapia può essere utilizzata sia in fase acuta che cronica, ed è particolarmente efficace per le fratture che richiedono un lungo periodo di guarigione. Tuttavia, è sempre importante consultare un medico o un fisioterapista prima di iniziare qualsiasi nuovo trattamento.

apparecchio per Magnetoterapia cemp a noleggio
Dispositivo medico per magnetoterapia cemp

Noleggio Magnetoterapia in caso di Frattura della Scapola

Il trattamento con Magnetoterapia (cemp) è un’opzione efficace per la guarigione in caso di frattura della scapola. Se il tuo medico ti ha prescritto questo trattamento, puoi noleggiare l’attrezzatura necessaria presso la nostra azienda. Siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie e per guidarti nel processo di noleggio. Contattaci al numero 02 5004 23 05 o 081 009 8420, il nostro centralino è disponibile dal lunedì al sabato, dalle 08:00 alle 21:00. Offriamo un servizio di consegna rapido ed efficiente, garantendo la consegna in tutta Italia entro 24/48 ore lavorative. Affidati a noi per un servizio professionale e di qualità.

Avviso: Noleggiare la magnetoterapia solo dopo prescrizione. Contattare il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi trattamento.

Per noleggiare la Magnetoterapia (CEMP) contattaci ora!

Ti risponderà un nostro Fisioterapista 

Articoli simili