Frattura piatto tibiale posteriore, Diagnosi e Trattamento con Magnetoterapia CEMP

La frattura piatto tibiale posteriore è una lesione ossea che colpisce la parte posteriore della tibia. È una delle fratture più comuni della gamba e può verificarsi a causa di un trauma diretto o indiretto. L’anatomia della frattura piatto tibiale posteriore è complessa e può variare a seconda della gravità della lesione. Nel prossimi paragrafi parleremo dei sintomi, diagnosi e trattamento con magnetoterapia cemp a noleggio.

Sintomi

I sintomi di una frattura piatto tibiale posteriore sono generalmente dolore intenso, gonfiore e lividi nella parte posteriore della gamba. Il dolore può essere così intenso da impedire al paziente di camminare o di sostenere il peso sulla gamba. Il gonfiore può essere accompagnato da una sensazione di calore nella zona interessata. Inoltre, il paziente può avvertire una sensazione di instabilità nella gamba. Nel prossimo paragrafo parleremo della diagnosi e del trattamento di questa patologia.

Diagnosi

La diagnosi di frattura piatto tibiale posteriore viene effettuata con una radiografia standard in due proiezioni, inoltre è possibile effettuare una risonanza magnetica per valutare la presenza di eventuali lesioni ai legamenti. Il medico può anche eseguire un esame fisico per verificare eventuali segni di instabilità. La diagnosi precoce è fondamentale per garantire una rapida guarigione. Nel prossimo paragrafo parleremo del trattamento medico e riabilitativo che viene utilizzato per trattare questa patologia.

Trattamento Frattura piatto tibiale posteriore

Il trattamento medico e riabilitativo della frattura piatto tibiale posteriore è un processo complesso. Inizialmente, il medico può prescrivere l’utilizzo di un tutore o di una stecca per riposizionare l’osso e permettere una corretta guarigione. Inoltre, è importante eseguire un programma di esercizi di riabilitazione per rafforzare i muscoli e ripristinare la mobilità. Inoltre, possono essere prescritti farmaci antinfiammatori per ridurre il dolore e l’infiammazione. È inoltre importante seguire un programma di esercizi di riabilitazione per rafforzare i muscoli e ripristinare la mobilità. In alcuni casi, il medico può anche prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio. Questa terapia è un modo sicuro ed efficace per accelerare la guarigione e ridurre il dolore.

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura piatto tibiale posteriore

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura piatto tibiale posteriore

.

La magnetoterapia è una tecnica di trattamento non invasiva che utilizza campi magnetici pulsati per stimolare la guarigione di lesioni e dolori muscolari. La magnetoterapia può essere utilizzata per trattare una frattura piatto tibiale posteriore. Il trattamento con magnetoterapia può aiutare a ridurre il dolore, accelerare la guarigione e ridurre il tempo di recupero.

Per noleggiare una magnetoterapia presso la nostra azienda, contattaci al numero 02 5004 23 05 oppure 081 009 84 20. Si consiglia di noleggiare la magnetoterapia solo dopo aver ricevuto una prescrizione o un consiglio medico.

Avviso: Consultare sempre il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi cura.

Contattaci ora per maggiori informazioni di noleggio

Un Fisioterapista al telefono per te

Telefono per noleggio magnetoterapia 0810098420

Articoli simili