Frattura del condilo femorale (interno ed esterno), Diagnosi e Trattamento

La frattura del condilo femorale è una lesione ossea che interessa la parte inferiore dell’osso femore, nella zona del condilo. Si tratta di una lesione abbastanza comune, soprattutto tra gli anziani, e può essere causata da un trauma diretto o da una caduta.

Il condilo femorale è una protuberanza ossea situata nella parte inferiore dell’osso femore. È composto da due parti: un condilo esterno e un condilo interno. Entrambi sono collegati da una linea di congiunzione chiamata linea intercondilare.

Il condilo esterno è più grande e più prominente del condilo interno. Si trova nella parte esterna dell’osso femore e si articola con la tibia. Il condilo interno è più piccolo e si trova nella parte interna dell’osso femore. Si articola con la rotula.

Una frattura del condilo femorale può interessare uno o entrambi i condili. La frattura può essere di tipo aperto o chiuso. Una frattura aperta è quando la lesione è visibile dall’esterno, mentre una frattura chiusa è quando la lesione non è visibile dall’esterno.

I sintomi di una frattura del condilo femorale possono includere dolore intenso, gonfiore, lividi, difficoltà a muovere la gamba e instabilità. Il trattamento di una frattura del condilo femorale può includere l’immobilizzazione dell’arto, l’uso di un tutore o di una stecca, la fisioterapia e, in alcuni casi, l’intervento chirurgico.

Frattura Del Condilo Femorale Diagnosi E Trattamento

Diagnosi

La diagnosi di frattura del condilo femorale (interno ed esterno) può essere effettuata attraverso una radiografia dell’anca. La radiografia mostrerà una frattura del condilo femorale, che può essere classificata come frattura aperta o chiusa. Una frattura aperta è quando la frattura è visibile sulla radiografia, mentre una frattura chiusa è quando la frattura non è visibile sulla radiografia.

Inoltre, una risonanza magnetica (RM) può essere utilizzata per confermare la diagnosi di frattura del condilo femorale. La RM mostrerà una frattura del condilo femorale, che può essere classificata come frattura aperta o chiusa.

In alcuni casi, una TAC può essere utilizzata per confermare la diagnosi di frattura del condilo femorale. La TAC mostrerà una frattura del condilo femorale, che può essere classificata come frattura aperta o chiusa.

Inoltre, una visita medica può essere utilizzata per confermare la diagnosi di frattura del condilo femorale. Durante la visita medica, il medico esaminerà l’area interessata e potrebbe eseguire una palpazione per determinare se c’è una frattura. Il medico potrebbe anche eseguire una radiografia per confermare la diagnosi.

Trattamento Frattura del condilo femorale (interno ed esterno)

Il trattamento delle fratture del condilo femorale dipende dalla gravità della frattura.

Per le fratture più lievi, il trattamento può consistere in una terapia conservativa, che comprende riposo, immobilizzazione con un tutore, terapia fisica e farmaci antidolorifici.

Per le fratture più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico. L’intervento può comportare l’utilizzo di placche e viti per riposizionare i frammenti ossei e mantenerli in posizione. In alcuni casi, può essere necessario un innesto osseo.

Dopo l’intervento chirurgico, è necessario un periodo di riabilitazione per ripristinare la forza e la mobilità dell’articolazione. La riabilitazione può comportare esercizi di stretching, esercizi di rafforzamento muscolare e terapia fisica.

In alcuni casi, può essere necessario un intervento chirurgico di revisione per correggere eventuali complicazioni.

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura del condilo femorale (interno ed esterno)

Magnetoterapia cemp in caso di Frattura del condilo femorale (interno ed esterno)

 

.

La magnetoterapia è una tecnica di trattamento non invasiva che utilizza campi magnetici pulsati per trattare le fratture del condilo femorale. La magnetoterapia può essere utilizzata sia per trattare le fratture interne che quelle esterne. Il trattamento con magnetoterapia può aiutare a ridurre il dolore, accelerare la guarigione e ridurre il rischio di complicazioni.

Per noleggiare la magnetoterapia presso la nostra azienda, contattaci al numero 02 5004 23 05 oppure 081 009 84 20. Ti risponderà un nostro fisioterapista per darti maggiori informazioni di noleggio. Il costo scontato del noleggio pr giorni 30 è di euro 130. 

 

Avviso: Contattare sempre il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi cura.

Per Noleggiare la Magnetoterapia Cemp contattaci ora

Un Fisioterapista al telefono per te

Articoli simili